DettagliOrizEsternoIlmenu

News


ZTL Palermo: informazioni utili per i Clienti
ZTL Palermo: informazioni utili per i Clienti
La Cambusa – Tripadvisor: 51 su 1317 Ristoranti a Palermo!
La Cambusa – Tripadvisor: 51 su 1317 Ristoranti a Palermo!
L’Accademia Italiana della Cucina Sbarca alla Cambusa!
L’Accademia Italiana della Cucina Sbarca alla Cambusa!

La Nostra Storia

dal 1988

nostrastoria

"La Cambusa nasce nel 1988 dall'idea di "Mamma Oriana e Pino" di aprire una trattoria in una delle piazze storiche della città - Piazza Marina - caratterizzata da cucina espressa e pesce fresco in esposizione, il tutto nel rispetto della tradizione culinaria siciliana.
Oggi La Cambusa è un ristorante che vuole ricordare i suoi 25 anni di storia esaltando la cucina tipica siciliana, valorizzata dalla continua ricerca da parte del nostro chef e del suo staff di nuovi accostamenti e l'utilizzo di nuove tecniche."
Leopoldo Tardi.

 

Il Nostro Menu

Tradizione ed innovazione

ilnostromenu

Il mio concetto di cucina tipica siciliana si riflette in un menu dinamico e sperimentale, basato sulla stagionalità dei prodotti, rigorosamente nostrani. L’obiettivo è infatti quello di valorizzare le ottime materie prime locali, dal pesce spada alle melanzane, dal polpo al finocchietto selvatico, dalle sarde al limoncello, combinandole fra loro per esaltare le diverse sfumature del sapore. Rispetto alla trattoria originaria, che si distingueva per un menù esclusivamente a base di pesce, oggi La Cambusa è un ristorante dove poter continuare a mangiare del buon pesce fresco, ma allo stesso dove poter degustare della carne di alta qualità.

Chef Salvatore Pipitone

 

Piazza Marina

 

piazzamarina

Il ristorante La Cambusa si affaccia sulla storica piazza Marina, costellata da luoghi ricchi di storia. Villa Garibaldi, dove è possibile ammirare lo scorrere dei secoli nelle imponenti radici del ficus macrophylla uno dei più grandi. Palazzo Fatta, edificato nel 1600 dai duchi Denti di Piraino, principi di Castellazzo, passò poi nel XVIII secolo ai Calderone, baroni di Baucina, autori di un ampio rimaneggiamento e nel XIX secolo infine ai baroni Fatta di Polizzi, che ne detengono tuttora la proprietà e che ne determinarono la forma attuale ottocentesca. Gli interni vantano i pregevoli affreschi eseguiti nel 1771 da Antonio Manno. La fontana del Garaffo, opera barocca dello scultore Gioacchino Vitagliano realizzata nel 1698, il suo nome significa "abbondante d'acqua" e deriva dall'arabo gharraf. Palazzo Chiaramonte-Steri, iniziato nei primi anni del XIV secolo, fu la dimora di Manfredi Chiaramonte, conte del potente feudo di Modica, dagli inizi del XV secolo al 1517 fu residenza dei Viceré spagnoli, poi sede della Regia Dogana e dal 1600 al 1782 ospitò il tribunale dell'Inquisizione. Restaurato negli anni cinquanta dall'architetto veneto Carlo Scarpa, oggi è la sede del Rettorato dell'Università di Palermo. Il nome Steri ha origine da Hosterium, palazzo fortificato.

 

SCOPRI

DOVE SIAMO

  • La Cambusa

    Piazza Marina, 16, 90133 Palermo

I NOSTRI

ORARI

  • Dalle 12,30 alle 15
  • e dalle 19 alle 23
  • Mercoledì chiusura settimanale durante il periodo invernale
ULTIME

NEWS

Dal 10 Ottobre 2016, a Palermo è entrata in vigore la Zona a Traffico Limitato, ZTL, centrale: interessato dal provvedimento buona parte del centro storico di Palermo. In particolare il
La Cambusa – Tripadvisor: 51 su 1317 Ristoranti a Palermo! Continua la nostra scalata fra i migliori ristoranti a Palermo e ad ottobre 2016 abbiamo raggiunto la posizione 51 su